SUPPORTO

SEGUICI SU

Fundstore: fondi di investimento

Investi Meglio

L'impatto del Coronavirus

04 febbraio 2020 su Punti di vista sul mercato
Pubblicato il 04 febbraio 2020

E' difficile fare previsioni sullo sviluppo dell'epidemia legata al coronavirus proveniente da Wuhan, ma paragonata alla SARS del 2003, le autorita' cinesi sembrano essere molto piu' preparate e stanno gestendo in modo proattivo la situazione.

Coronavirus

Situazione attuale: E'difficile fare previsioni sullo sviluppo dell'epidemia legata al coronavirus proveniente da Wuhan, ma paragonata alla SARS del 2003, le autorita' cinesi sembrano essere molto piu' preparate e stanno gestendo in modo proattivo la situazione. Molti investitori comparano il virus attuale alla SARS del 2002/2003, quando i mercati avevano corretto significativamente con il picco dell'epidemia per poi tornare ai livelli iniziali nel giro di tre mesi, e addirittura salire successivamente a livelli ancora piu' alti. In questo contesto, manteniamo un posizionamento cauto con la possibilita' di intervenire sui portafogli con l'evolversi della situazione. Ci sono alcuni titoli azionari che stiamo monitorando con attenzione come possibili candidati da aggiungere/comprare ai giusti livelli di prezzo. Impatto del virus sull'economia e sui titoli in portafoglio:Il reale impatto del coronavirus sara' negativo soprattutto sui settori dei viaggi, del turismo e sulle societa'  legate ai consumi, ma ci attendiamo una ripresa di questi titoli nel momento in cui l'epidemia avra'  oltrepassato il picco. Per fare un paragone, si e' stimato che la SARS sia costata all'economia cinese 0,5% punti di crescita economica del 2003. Un rallentamento atteso dell'economia cinese potrebbe avere un impatto negativo sui settori piu' ciclici come energia e materiali nei mercati emergenti ex-Cina. Per quanto riguarda la reazione politica, ci attendiamo che le autorita' cinesi intervengano in modo calibrato, a seconda dell'evolversi della situazione e dell'impatto economico, cosi' come fatto recentemente durante la guerra commerciale. - Questa epidemia dovrebbe favorire il passaggio da offline a online in diverse attivita'. Pertanto, societa' specializzate su e-commerce, servizi internet e tecnologia dovrebbero esserne i beneficiari di lungo termine. - Le societa' che offrono servizi di istruzione e formazione potrebbero soffrire nelle loro attivita' offline (aule di formazione) nel breve periodo, ma dovrebbero beneficiare dalle loro attivita' tramite l'online nel lungo termine e la loro quota di mercato dovrebbe quindi crescere in modo piu' rapido. - Le societa' domestiche di liquori potrebbero subire un impatto nel breve periodo, ma questo impatto sara' mitigato da alcuni fattori: la tendenza alla "premiumizzazione" del brand (ossia dare valore aggiunto alla marca rendendola super-premium) rimane intatta (preferenza di acquisto dei brand definiti "premium" a prezzi maggiori); il liquore ha una durata di conservazione molto piu' lunga rispetto alla maggior parte degli altri prodotti alimentari e di altre bevande; e le vendite di baijiu (un distillato tipico cinese) super-premium sono riservate a distributori che potrebbero cogliere l'occasione per aumentare le scorte. - Anche nel settore sanitario, sebbene possa esserci un impatto negativo di breve termine dal momento che l'epidemia piu' potenzialmente ridurre il flusso di pazienti negli ospedali, visto che questi ultimi sono visti come luoghi ad alto rischio di infezione, alcune aziende trarranno beneficio direttamente dalla fornitura di farmaci (es. farmaci antivirali) e di medicinali e dispositivi medici per affrontare il virus (es. mascherine). Continueremo a monitorare la situazione.

Fundstore Team

Fundstore - Supporto e Informativa agli utenti di www.fundstore.it
Il nostro gruppo di lavoro. Pubblichiamo articoli inerenti il funzionamento e le novità di Fundstore e facciamo una selezione del materiale più interessante che riceviamo dalle società di gestione.

Condividi
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN GOOGLE PLUS

Su questo sito utilizziamo cookie funzionali per agevolare la navigazione e rendere l'esperienza utente più performante. Inoltre utilizziamo cookie di performance per analizzare le statistiche di traffico sul sito in maniera totalmente anonima e trasparente.
Clicca su “Accetto” per proseguire la navigazione sul sito e acconsentire all’utilizzo dei cookie. Per modificare le preferenze relative ai cookie clicca su "Preferenze Privacy".

Preferenze Privacy

Cookie Funzionali

I cookie funzionali contribuiscono a rendere fruibili i contenuti di un sito web, abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.
Questa tipologia di cookie comprende anche quelli necessari per il corretto e completo funzionamento della chat interattiva (Olark). A questo proposito, qui potete trovare tutti i dettagli.

Cookie Statistici e di Marketing

Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità.
In particolare, utilizziamo:
1) I cookies di Google Analytics per generare i rapporti sulle interazioni dei visitatori con i siti web. Questi cookie vengono utilizzati per memorizzare informazioni che non consentono l'identificazione personale degli utenti. (più info)
2) I cookies del servizio di remarketing e behavioral targeting fornito da Google che, senza alcuna identificazione personale dell'utente, collega l'attività del sito Fundstore al network pubblicitario di Google Adwords e Doubleclick. (più info)